prodotti tipici siciliani
1set


Sono contraria alla prova costume lo sapete, tanto più adesso che l’estate è finita; ma di una cosa sono patita: il gusto leggero delle verdure, cucinate in svariati modi.

Verdura è sinonimo di leggerezza e sono convinta che per riprendere il ritmo dopo le ferie si debbano consumare verdure fresche e leggere.

Questa ricetta è ottima per una cena, mentre le mangiate pensate a me che tra un po’ entro in ferie, fregati!

 

Ingredienti:

  • 4 Zucchine piccole
  • 1 Cipolla
  • 1 Spicchio d’aglio
  • 2 Filetti di acciuga
  • 2 Cucchiai di pecorino siciliano
  • 1 Cucchiaio di uvetta
  • 1 Cucchiaio di pinoli
  • 1 Ciuffo di prezzemolo
  • 80 gr. di Pangrattato
  • 3 Foglioline di menta
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe.

Procedimento:

Lavate le zucchine e spuntatele, scottatele per 10 minuti in acqua salata.

Scolatele e lasciatele intiepidere, poi tagliatele a metà nel senso della lunghezza e con l’aiuto di un cucchiaino togliete gran parte della polpa.

Fate sciogliere in padella con l’olio i filetti di acciuga, aggiungete la cipolla e fatela rosolare assieme alla polpa di zucchine, per 5 minuti.

Mettete il preparato in una ciotola e aggiungete il pangrattato leggermente tostato, il pecorino,il prezzemolo e la menta tritati, l’uvetta, i pinoli, salare, pepare e amalgamare bene tutto.

Farcire le zucchine svuotate, disporle in una teglia unta con l’olio e infornate.

Cuocere per 25 minuti circa a temperatura moderata


comments nessun commento

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:



  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Diigo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • FriendFeed
RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti: