Come lavorava quel popolo che amava il lavoro…il popolo lavoratore, anzi laborioso…che aveva un culto del lavoro; un culto, una religione del lavoro ben fatto.

Così Peguy rifletteva sull’indole di certi nostri predecessori che avevano un culto per quello che facevano, una dignità senza pari.

read more
comments nessun commento


 

Un suono di brogna, buccina in italiano (grossa conchiglia), apre il nostro file audio e si dischiude per noi l’incanto delle cialome; canti popolari siciliani legati al lavoro dei tonnaroti, pescatori di tonni.

E’ un canto responsoriale, alla voce del solista fa eco il coro di pescatori che tirano le reti a bordo delle Muciare: le nere barche  utilizzate per la mattanza.

read more
comments nessun commento




RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti:
prodotti tipici