Racconta Tucidide che “dopo la caduta di Troia, alcuni troiani arrivarono in Sicilia dal mare“… esuli trovarono rifugio in questo lembo di terra.

Elimi furono chiamati dai Sicani, le loro città furono Segesta ed Erice; in quest’ultima, secondo Virgilio, Enea seppellì suo padre Anchise.

Si narra, anche, che su questo monte, Venere abbia allattato il figlio Cupido e che la presenza di Bellezza e Amore sia ancora oggi ravvisabile negli incantevoli panorami e nell’atmosfera ammaliante, che fa vibrare gli animi dei visitatori.

read more
comments 1 Commento




RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti:
prodotti tipici