prodotti tipici siciliani
2ago


Montezuma, ultimo re azteco pare ne andasse ghiotto, parlo del peperone in tutte le sue varianti di colore e forma. Non so bene come si cucinasse ai tempi degli aztechi, ma vi assicuro che la ricetta che vi propongo ha origini antiche e si rifà alla tradizione gastronomica siciliana ancorata al gusto per le cose semplici, povere ma superbe.

Gli ingredienti utilizzati non hanno nulla di ricercato, sono prodotti locali, facilmente reperibili in qualsiasi supermercato, che, sapientemente legati fra loro, danno vita ad una prelibatezza che può essere servita come antipasto durante una cena importante o diventare il primo di una serie di piatti unici, in una cena informale.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 Peperoni freschi
  • 1 cucchiaio di Capperi sotto sale
  • 3 Filetti d’acciuga sott’ olio
  • 2 Melanzane
  • 10 Pomodori Ciliegino secco
  • 100 g. di Primo sale siciliano fresco
  • 200 gr. Circa di pangrattato
  • Olio, sale e pepe

Iniziamo mettendo i pomodorini secchi ad ammorbidirsi in acqua. Laviamo i peperoni, scelti tra quelli di forma quadrata, e asciughiamoli con cura, tagliamo la sommità a circa 3/4 della lunghezza, ripuliamo dai semi e dai filamenti interni. Intanto in una padella friggiamo il pan grattato con olio extravergine d’oliva fino a che non si sarà imbiondito.

  • Tagliamo la melanzana a cubetti e friggiamo anche’essa, a parte.
  • Tritiamo i capperi, i filetti d’acciuga sott’olio e i pomodori secchi, ammorbiditi precedentemente nell’acqua, uniamo il tutto, al pan grattato e alle melanzane.
  • Da ultimo aggiungiamo il formaggio fresco a pezzetti, pepe e sale secondo i gusti.
  • Riempiamo con il composto, ottenuto, i peperoni; disponiamoli in una teglia foderata con carta da forno, spolveriamo di formaggio grattugiato e aggiungiamo un filo di olio extra vergine d’oliva .
  • In forno a 200°c per 20 minuti circa.

Successo assicurato!


comments 2 Commenti

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:


recent comments

Se però il pangrattato si mette in padella senza olio, e qust’ultimo si aggiunge a crudo, il piatto viene più leggero. Provate!

Inserito da: Maria Bottaro | settembre 04 2011 PM


Maria, seguiremo sicuramente il tuo consiglio tu continua a seguire noi :)

Inserito da: Redazione | settembre 05 2011 PM



  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Diigo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • FriendFeed
RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti: