viaggi in sicilia
12set


 

Come lavorava quel popolo che amava il lavoro…il popolo lavoratore, anzi laborioso…che aveva un culto del lavoro; un culto, una religione del lavoro ben fatto.

Così Peguy rifletteva sull’indole di certi nostri predecessori che avevano un culto per quello che facevano, una dignità senza pari.

La cialoma che vi propongo oggi è “lu nnomi di Gesu“, una giaculatoria che sottolinea come, un tempo, la fede scandisse ogni momento della giornata, non come superstizione, bensì, l’ atto di fede come riconoscimento di un avvenimento che ti cambia la vita in ogni sua declinazione.

Ringraziamo Baldo Sabella voce solista ed il coro formato da: Gabriele e PierGiorgio Bàmbina; Marta e Chiara D’Angelo; Gabriele Concordia.

 

Testo:

Tutti a San Petru l’amu arurari

chi milli tunni nava ffari pigghiari

rit.: Oggi e sempre sia laratu lu nnomi di Gesu;

La Bedda Matri di la scala chi nni scansa

da quattrubulu e sciumara

rit.: oggi e sempre sia laratu lu nnomi di Gesu;

La Madonna di lu Romiteddu chi nnava ffari inchiri

deci voti stu vasceddu

rit.: oggi e sempre sia laratu lu nnomi di Gesu;

La Maronna di li suttafunni tunni assai

chi non mi cunfunni

rit.: Oggi e sempre sia laratu lu nnomi di Gesu

Traduzione:

Tutti a San Pietro dobbiamo pregare perchè ci faccia prendere mille tonni

rit.: Oggi e sempre sia lodato il nome di Gesù

Maria Santissima della Scala (dobbiamo pregare) che ci protegga da sventure forti e inondazioni

rit.: Oggi e sempre sia lodato il nome di Gesù

La Madonna del Romitello (dobbiamo pregare) che ci faccia riempire dieci volte questo vascello

rit.: Oggi e sempre sia lodato il nome di Gesù

La Madonna degli abissi (dobbiamo pregare) che ci faccia prendere tanti tonni senza farci confondere

rit.: Oggi e sempre sia lodato il nome di Gesù.

 


comments nessun commento

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:



  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Diigo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • FriendFeed
RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti: