sicilia
8mar


Prima che questo giorno giunga al termine volevamo donarvi qualcosa di unico, volevamo donarvi un incontro.

Rarità delle rarità incontrare qualcuno di particolare e non ricordarlo per tutto il giorno e magari il giorno a seguire, raccontare di lui alle persone più care.

Accade così di entrare nella pasticceria più famosa di Erice e di imbattersi in un genio.

Sapete il genio non è un sapientone, uno che ti propina il proprio sapere con aria di sufficienza, ma è colui che riesce a dire delle cose che ti piace ascoltare, che il tuo cuore aspettava da tanto senza saperlo e stai lì, magari divertito, a dire com’è vero e com’è bello

Stiamo parlando di vita quotidiana, non di rivelazioni trascendentali, stiamo parlando di vita vera, carne e ossa.

Stiamo parlando della donna che ad Erice incanta con il fascino della sua personalità ed ammalia con la dolcezza dei suoi prodotti: Maria Grammatico.

Oggi festa della donna a lei dedichiamo queste ultime ore della nostra giornata, a lei che in pochi minuti ha saputo catalizzare l’attenzione di una platea di 160 adolescenti del Liceo “Giacomo Leopardi” di Lecco in viaggio di istruzione.

 


comments 1 Commento

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:


recent comments

[…] Strano per me stupirmi dinnanzi un dolce, ma è quello che mi capita ogni volta che preparo le Genovesi dal ricettario di Maria Grammatico. […]

Inserito da: Genovesi Ericine di Maria Grammatico | gennaio 11 2013 PM



  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Diigo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • FriendFeed
RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti: