viaggi in sicilia
17apr


Cosa possa sbocciare da un incontro eccezionale è sempre un mistero, ciò che nacque dall’incontro di un gruppo di artisti, è proprio il caso di dirlo, fu un fiorire di idee raffinate che a distanza di circa ventisei anni ancora stupisce ed attrae.

Mi riferisco all’incontro tra pittori di Genzano (Roma) ed artisti siciliani, in quel di Noto.

Gli artisti di cui sto parlando sono infioratori, ovvero pittori che utilizzano petali di fiori per dar forma ad opere d’arte destinate a durare solo pochi giorni, ma che, nonostante questa precarietà, riescono a sortire ugualmente un effetto da sindrome di Stendhal.

Ogni terza domenica di Maggio a Noto, città rinomata per essere la capitale siciliana del Barocco, si svolge l’Infiorata.

Via Nicolaci, la via dei famosi balconi, si trasforma in un’immensa tela su cui a farla da padrone, non sono tempere o pastelli ad olio, bensì petali di fiori e piante.

A partire da venerdì 17 Maggio si potrà assistere alla messa in opera dei primi bozzetti.

Se vuoi scoprire le nostre offerte contattaci!

  website statistics


comments nessun commento

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:



  • Facebook
  • Twitter
  • del.icio.us
  • Diigo
  • StumbleUpon
  • Technorati
  • FriendFeed
RUBRICHE
ARCHIVIO MESI

Mesi precedenti: