prodotti tipici siciliani
11gen


Strano per me stupirmi dinnanzi un dolce, ma è quello che mi capita ogni volta che preparo le Genovesi dal ricettario di Maria Grammatico.

Le ricette siciliane sono per lo più corpose, mai minimaliste la nouvelle cuisine ci fa un baffo, insomma, ma questo dolce no! Questo dolce stupisce per la delicata fragranza ed ogni morso è un idillio.

 

Ingredienti Pasta frolla:

  • gr. 250 di farina di grano duro
  • gr. 250 di farina 00
  • gr. 200 di zucchero
  • gr. 200 di burro
  • 4 tuorli
  • qualche cucchiaio di acqua fredda

Unire le due farine e lo zucchero in una terrina, aggiungere il burro freddo di frigorifero tagliato a pezzetti e lavorare bene, incorporare un tuorlo alla volta e poi aggiungere poca  acqua quanto basta ad ottenere un impasto omogeneo, versarlo su una spianatoia infarinata e formare una palla che verrà avvolta con la pellicola e tenuta in frigo per almeno mezz’ora.
Ingredienti Crema Pasticciera:

  • gr. 150 di zucchero
  • gr. 40 di amido di grano
  • ½ litro di latte
  • 2 tuorli
  • Buccia grattugiata di mezzo limone

In un tegame sbattere con la frusta i tuorli con lo zucchero. Sciogliere l’amido in mezzo bicchiere del latte e aggiungerlo al latte rimanente mescolando bene, versare il tutto nel tegame con i tuorli, cuocere su fiamma bassa per 10-12 min. fino ad ottenere una consistenza simile al budino. Aggiungere la scorza di limone e lasciare raffreddare in una terrina coprendo con la pellicola.

Preparazione delle Genovesi:
Togliere la pasta frolla dal frigo, formare delle sfoglie di circa mezzo cm. mettere un cucchiaio di crema al centro,  coprire con un’altra sfoglia e tagliare con l’aiuto di un tagliapasta rotondo o un bicchiere formando dei cerchietti.  Infornare a 200° circa  fino a quando raggiungono un delicato colore dorato. Quando saranno fredde cospargerle di abbondante zucchero a velo.

 


comments nessun commento

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento: