viaggi in sicilia
24nov


Gran brutto affare imparare il dialetto con una madre lingua, in questo caso padre, come me. Abbiamo scoperto che le nostre lezioni sono servite ai siciliani che lavorano fuori dalla Sicilia per canzonare colleghi ed amici.

Come un insegnante magnanimo farò finta che le interrogazioni siano andate bene, interrogazioni anche telefoniche, con amici non siciliani, hanno avuto esito solo esilarante.

Dopo i pronomi personali possiamo passare al verbo essere:

PRONOMI VERBO ESSERE
Io: Jo/Ju/Je/ Eu Sugnu
Tu Si
Egli: Iddu/Iddru Iesti
Noi: Nui/Nuatri Semu
Voi: Vui/Vuatri Siti
Essi: Iddi Sunnu

Formiamo una frase semplice e romantica:

Tu sei bella/o come il sole

Tu si bedda/u comu lu suli

Già vi vedo sussurrarlo all’orecchio del vostro partner, altro che francesismi.


comments 2 Commenti

 Iscriviti alla Newsletter

Add tour comment

Nome*:

E-mail* (non verrà pubblicata):

Sito web:

Il cielo è verde o blu?

la tua risposta dimostra che sei una persona
e che il tuo messaggio non è spam

(*) campi obbligatori

Il tuo commento:


recent comments

Ci stiamo lavorando, grazie mille…per i talleri soprattutto.

Inserito da: Redazione | novembre 25 2010 PM


Come corsista pagante profumati talleri esigo (consiglio?) il file audio mp3 con la pronuncia corretta! :-)
E’ il minimo sindacale!

Inserito da: Lorenzo | novembre 25 2010 PM